Not Museum of Art

Arte come scambio senza luoghi né persone

Archivio per cappuccino di soia

AS003 (S01281224437) – 21…?

Stamattina, prima di andare in biblioteca con mio fratellino come ogni sabato mattina, ci siamo nutriti al bar.

Io con il mio solito cappuccino di soia, Mario con un succo d’ananas; e due cornetti: uno integrale per me, uno con la marmellata per lui. Come resto il cassiere, uno di quelli che fa parte della moltitudine dei non-votanti alle prossime elezioni (o dichiarantesi tale, con i clienti, mentre serve) , mi ha dato, nel resto, una banconota da 5 euro piuttosto stropicciata.

AS003 NoMA banconota da 5 euro

Ho visto subito il suo stato di degradazione mentre me la porgeva, ma il segno blu era sul rovescio, e l’ho potuto vedere solo quando ho avuto il pezzo tra le mie mani.

Con gioia, curiosità e la fantasia ormai eccitata, sono andato con mio fratello a studiare geometria e aritmetica nella Biblioteca comunale di Ladispoli, nella sala ragazzi, dove possiamo anche parlare tra di noi.

Glio ho chiesto perché, secondo lui, qualcuno avesse scritto quella cifra sulla banconota. Lui mi ha risposto: “Chi ti ha detto che si tratta di un numero?”

Leggasi: il cappello vs il boa che mangia un elefante!

piccolo principe

AS002 (X17284211174) – Lotto contro il Lotto

Giunto giusto il momento di presentarvi un secondo segno trovato su una banconota. Stavolta la banconota è da 5 euro (ricordo che l’AS001 era, invece, da 20 euro… e soprattutto era meno semantizzata). Prosegue l’archiviosegni antropologico.
L’ho ricevuta in resto dal Bar Firenze per due cappuccini con latte di soia… anzi, a dire il vero l’ha ricevuta Peja e gliel’ho subito sequestrata dandogli in cambio una banconota incontaminata!

Ecco a voi lo splendido esemplare…

AS002

Vediamolo da più vicino (cliccateci per vederlo ancora meglio e scaricarvelo)…

lotto noma 5 euro

.

.

.

IPOTESI 1

Lotto sport? (Non vi consiglio di NON andare sul loro sito ufficiale per via di una musica deprimente che un sistema flash malfunzionante non permette di disattivare definitivamente)

Lotto

Forse è la più plausibile, il più diretto dei riferimenti. Una madre che va a comprare i scarpini al figlio che li voleva proprio di quella marca… si, quella marca lì, come si chiama?… Fammela segnare da qualche parte, và…

.

.

.

IPOTESI 2

Trattasi allora di colta citazione da Ariosto?

Ariosto, precursore di NoMA

Ecco un suo sonetto:

Sonetto di Ariosto

Ringrazio www.classicistranieri.com/ e www.books.google.com/ per aver reso disponibili e fruibili gratuitamente il testo.

Non del tutto impossibile.

Non del tutto impossibile, dicevo, ma poco verosimile.

.

.

.

IPOTESI 3

E comunque preferisco immaginare che abbia a che fare con il famoso gioco che arricchisce le tasche dell’erario. Il lotto.

Lo preferisco perché mi ha fatto venire un’idea per riutilizzare la AS002 e farla diventare una C006 in un modo piuttosto interessante.

Avevo già fatto l’anno scorso una cosa simile. Avevo comprato un biglietto gratta e vinci e non l’ho mai grattato. Sta ancora nel mio archivio. Mi piace pensare di aver scambiato un quinto della mia opera con un biglietto “vincente” da 100000 euro!

Con questa banconota, invece, giocherò al lotto: ma stavolta non da solo. Insieme a tutti voi. Vorrei che decidessimo insieme come e quando giocare quei cinque euro, dividendo poi l’eventuale vincita per il numero di tutti i partecipanti.

Internet pullula di siti che spacciano sistemi matematici infallibili e tracciano serie improbabili basate su nessun criterio. Cito alcuni indirizzi veramente da ridere:

http://www.pianetalotto.it/

http://www.lottoscientifico.com/

http://www.lottoced.com/

http://www.camelott.it/ (un premio a quest’ultimo per il nome)

Mentre in questi siti si millantano sistemi scientifici per vincere al gioco, a me interessano esperienze artistiche per giocare. Giocare e vincere tutti insieme, a discapito della vittoria. (Esco un momento dal mio ruolo NoMA per dire che in quanto studioso sto scrivendo un saggio su arte e scienza, ma non potrò pubblicarlo qui prima del catalogo. Se avete suggerimenti o indicazioni, vi prego di commentare. Presto vi dirò di più)

Aspetto i vostri suggerimenti sulla giocata. Giochiamo tutti insieme!

C08000000001 (X17580445697) – Back on Magritte

Sono costretto a tornare sulla C08000000001 per vari motivi.

Oltre ad aggiornare la spesa e certificare lo scambio artistico, devo notificare di aver incontrato alcuni oggetti pertinenti surfando per il web.

Non farò mancare, anche stavolta, un paio di commenti ed aggiungere qualche sano link.

Innanzitutto ecco lo scontrino ricevuto per questa banconota, se volete: la fattura.

Scontrino

Poco dopo aver postato quell’articolo mi sono messo a cercare info sul rapporto fra magritte e le banconote. Si sa che lui era ancheun pubblicitario, ma non sapevo chenel 1998 il belgio gli aveva dedicato la banconota da 500 franchi!

Guardate, eccola qui.

Billet 500 francs

Potete scaricare dal sito della banca centrale belga il documento intero.

Ma la cosa più interessante che io abbia trovato nella mia ricerca è che in un simpatico sito francese in cui dei ragazzi fanno blogghing in modo alternativo e giocando molto sulle parole c’era questo articolo!